School of Violeros (AC Muslyramus)

La School of Violeros (AC Muslyramus) è impegnata nella ricerca, conservazione e diffusione del ricco patrimonio culturale dello stupro iberico. fornisce anche la formazione nella costruzione di strumenti antichi (vihuela, vihuela ad arco, chitarra rinascimentale, chitarra barocca, liuti iberici, arpe iberica, viola da gamba) e chitarra spagnola. Ha sede nella città di Saragozza, ma sviluppa attività su tutto il territorio nazionale e collabora con musei e istituzioni culturali.

Il progetto è nato da diverse esperienze precedenti negli anni precedenti in collaborazione con importanti musei e istituzioni culturali (Ministero della Cultura, Dipartimento di Cultura del Governo di Aragona e regione della Sierra di Albarracín d. Tra questi, dovrebbe rivedere i progetti Muse, Musica musei, o giovani di musica antica, con attività presso il Museo nazionale di Scultura Museo Lazaro Galdiano, Museo Sefardi, Museo di Santa Cruz Toledo Museum of Fine Arts di Valencia e Saragozza Museo di Guadalaviar Trashumancia …

Sviluppa cicli di formazione completi di diversi anni che consentono agli studenti di diventare professionisti, ma comprende anche corsi di media o breve durata, in alcuni casi, e l’iniziazione, in altri. Progetta anche corsi monografici in diverse materie legate alla violeria: lacería, intarsio, trattamento di superficie, restauro di strumenti musicali, creazione di corde di budello, ecc.

Occupa uno spazio non frequentato dall’istruzione ufficiale, che non include queste specialità e, sin dal suo inizio, ha ricevuto studenti provenienti da diversi paesi, interessati alla specializzazione nelle antiche tecniche dell’Arte della Violería.

Fin dalla sua istituzione, coerente con l’approccio e la filosofia del suo sponsor principale, Daniel @ Nina Carasso Foundation, la Scuola di liutai, chiamato anche violería scuola, si è impegnata per l’integrazione professionale e l’integrazione culturale dei gruppi a rischio di esclusione e persone con disabilità diverse. Il risultato di questo spirito è emerso progetti così eccitante come l’ampia diffusione internazionale “Ratatranta” o laboratorio per professionisti nel fare corde di budello.

E ‘stata fondata nel 2014 grazie all’iniziativa del Muslyramus Associazione Culturale ed il supporto iniziale fornito da Daniel @ Nina Carasso Fondazione, nel contesto, Aragona, dove il violería è stato uno dei più grandi arti durante il Medioevo e il Rinascimento, da qui il suo impegno permanente per raggiungere una maggiore sostegno istituzionale nel tentativo di rivendicare l’importanza del retaggio della zaragozanos violeros, un bene culturale di enorme importanza, riconosciuto a livello internazionale.

La sua struttura riceve anche il sostegno del Provincial de Zaragoza e stabilisce collaborazioni con il Comune di Saragozza e di altre istituzioni di gestire e progetti di rivitalizzazione culturale sostengono.